CTB-Locker, impossibile decriptare i file ma…

gennaio 30, 2015

CTB-Locker, impossibile decriptare i file ma…

Come ormai noto, il processo di decrittazione è purtroppo irreversibile in quanto la “cifratura forte” con cui lo stesso virus la definisce è davvero tale, pertanto allo stato attuale inviolabile a meno di non possedere chiave pubblica e privata.

Tuttavia invitiamo tutti a leggere l’articolo di Digitalic che propone una soluzione interessante per una variante del virus per il recupero dei file e comunque la più esaustiva guida dell’ottimo bleeping computer (in inglese) che spiega sia come rimuovere il Virus sia i vari metodi per il possibile recupero dei file criptati.

E’ necessario tuttavia che le aziende si strutturino per evitare queste situazioni, la maggior parte di chi ci ha contattato, per un motivo o per un altro non disponeva di una copia di backup, non disponeva di un Server o un dispositivo di archiviazione e in alcuni casi neanche di un buon antivirus. Molti dispongono ancora del sistema operativo Windows XP che dovrebbe essere in pensione dopo 12 anni di onorato servizio.

Ricordiamo che la prevenzione nel nostro settore è l’unica possibilità di non uscirne con le ossa rotte.

Ogni ulteriore notizia avremo in merito alla questione sarà prontamente pubblicata.

 

 

 

 

 

 

Comments

?>