CTB-Locker: il nuovo virus che cripta i dati e chiede il riscatto

gennaio 28, 2015

CTB-Locker: il nuovo virus che cripta i dati e chiede il riscatto

Si chiama CTB-Locker e si sta diffondendo attraverso  una mail insidiosa, che contiene nel file allegato un nuovo tipo di virus. Sembra pensata proprio per chi si occupa di tecnologia. Il testo è un po’ confuso forse, ma può trarre in inganno. Si fa riferimento ai dei prodotti stogare che sono stati restituiti e per i quali si riceverà un rimborso di 4.511,78 euro. Rischia di ingannare rivenditori informatici e responsabili dei sistemi informativi che no non capendo a quale ordine di storage. Se si clicca l’allegato “Rispetto” succede davvero qualcosa di inaspettato Qui sotto il testo dell’email, se la ricevete non cliccate sull’allegato: un file .CAB, se lo fate da smartphone non succede nulla… ma se lo fate da un pc allora parte il crypto-virus, potete vedere la schermata. Tutti i file vengono criptati e poi viene richiesto di pagare un riscatto dai 200 ai 500 $, pagamento con Bitcoin. Si è già molto diffusa in Italia.

Leggi articolo completo…

Fonte: Digitalic – www.digitalic.it

Comments

?>